Paidea

Nuovo programma Erasmus+ 2021-2027

Erasmus+ è il programma europeo per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport. Il 25 marzo 2021 è stato lanciato dalla Commissione Europea il nuovo programma per il periodo 2021-2027. Lo scopo di Erasmus+ è quello di promuovera la mobilità di giovani, studenti e adulti e di fornire conoscenze e competenze che possano aumentare la competitività nel mondo del lavoro e che ci rendano cittadini del mondo consapevoli, dando spazio soprattutto a coloro che si trovano in condizioni di svantaggio economico e sociale, in quanto i fondamenti su cui esso si basa sono l’inclusione, la diversità e le pari opportunità.

Quali sono le novità?

Budget raddoppiato e maggiori opportunità

La prima novità è che il programma ha un budget quasi doppio rispetto alla precedente programmazione, infatti dispone di 26,2 miliardi di euro, rispetto ai 14,7 miliardi di euro per il periodo 2014-2020, a cui si aggiungeranno circa 2,2 miliardi di euro dagli strumenti esterni dell’UE. I fondi saranno destinati per il 70% alla mobilità in Europa e oltre i suoi confini e per il 30% ai progetti di cooperazione.  Grazie al significativo aumento del budget, il nuovo programma presenta maggiori opportunità e mira a raggiungere un maggior numero di partecipanti e di organizzazioni.

L’obiettivo prioritario è infatti quello di favorire una più ampia partecipazione attraverso una serie di misure che puntino ad eleminare ogni tipologia di barriera. Particolare attenzione verrà data ai giovani con minori opportunità. Le Agenzie Nazionali elaboreranno una strategia per l’inclusione e la diversità, per superare le barriere che ostacolano l’accesso alle opportunità europee e ai finanziamenti, quali: disabilità, problemi di salute, barriere sociali, culturali, economiche, geografiche, collegate ai sistemi di istruzione e formazione o alla discriminazione, unitamente a misure per fornire un maggiore sostegno finanziario alla mobilità.

Sviluppo delle competenze digitali

In un mondo in continuo sviluppo gli europei hanno bisogno di essere equipaggiati con quelle abilità necessarie che riguardano l’ambito digitale. La crisi causata dal Covid ha messo in luce la necessità di fornire un’alfabetizzazione digitale per sfruttare a pieno le possibilità offerte dalla tecnologia. Il “Piano d’azione per l’educazione digitale 2021-2027” individua priorità strategiche che il Programma intende sostenere, coinvolgendo giovani, animatori socioeducativi, organizzazioni: la promozione di competenze digitali di base e avanzate e l’alfabetizzazione digitale; la diffusione di pedagogie innovative e aperte e di apprendimento a distanza.

Il Programma inoltre mira a dare un contributo significativo stimolando l’innovazione e colmando le differenze nelle conoscenze, nelle competenze e nelle abilità tra i vari paesi. Saranno promosse azioni per sostenere gli Stati membri e i Paesi partner extra UE nella modernizzazione dei propri sistemi di istruzione e formazione, rendendoli maggiormente innovativi e verrà promosso lo sviluppo dell’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT). Azioni focalizzate saranno realizzate per liberare il potenziale dell’Europa stimolando l’innovazione, la creatività e l’imprenditorialità nel campo dell’economia digitale.

Un Erasmus più green

La nuova programmazione darà molto più spazio ai settori che riguardano il futuro e ai progetti incentrati sullo studio dei cambiamenti climatici, dell’energia pulita, dell’intelligenza artificiale, della robotica, dell’ingegneria e dell’analisi dei dati. La salvaguardia del pianeta e le azioni per contrastare il cambiamento climatico sono considerate priorità fondamentali così come aumentare la conoscenza, la consapevolezza e le abilità delle persone per trovare soluzioni innovative volte a modificare il nostro stile di vita attuale.

A questo scopo aumentano le opportunità di mobilità “green”, approfondendo la tematica, prestando attenzione allo sviluppo rurale, promuovendo modalità di trasporto sostenibili ed ecologiche e comportamenti responsabili.

Modulistica

Abbiamo molta esperienza nella progettazione Erasmus.

Se hai bisogno di supporto nella progettazione, o semplicemente se necessiti di maggiori informazioni, non esitare a contattarci.



Exit mobile version