Canva per la scuola: gratis per i docenti

Sicuramente avrai sentito parlare di Canva, uno strumento di progettazione grafica molto semplice da utilizzare. Questa piattaforma è ormai utilizzata da tantissimi utenti, sia in ambito scolastico che professionale, in quanto permette, anche a coloro che non hanno particolari competenze nel settore grafico, di creare contenuti accattivanti e di diverso tipo. Canva è una piattaforma freemium, cioè presenta una versione base fruibile gratuitamente con contenuti ridotti e una versione a pagamento con molte più funzionalità. In questo articolo ti mostreremo come accedere alla versione pro in maniera completamente gratuita.

Cosa si può realizzare con Canva

Con Canva è possibile realizzare svariate tipologie di progetti come ad esempio presentazioni, video, curriculum, calendari, agende, carte intestate e tanto altro. Basta scegliere quale contenuto realizzare o, in alternativa, selezionare le dimensioni dell'area di lavoro. Per ogni progetto è possibile personalizzare lo sfondo, inserire delle immagini o delle illustrazioni, importare file dal proprio pc, da Google Drive o da Dropbox e inoltre si possono inserire delle caselle di testo e file audio. Da poco sono state aggiunte anche altre funzionalità, ad esempio si possono creare dei fogli di esercizi e ci si può registrare mentre si  spiega una presentazione. E' possibile poi aggiungere la registrazione alla presentazione e condividerla con i propri studenti attraverso un link. In alternativa i file possono essere scaricati in vari formati: png, jpeg, mp4 e pdf.

Perchè utilizzare Canva a scuola

Canva può essere un ottimo strumento per i docenti in quanto permette di creare dei contenuti accattivanti che aumenteranno il livello di attenzione degli studenti. Sicuramente una presentazione colorata, con l'avatar del docente che spiega i vari passaggi o con video esplicativi risulterà molto più interessante rispetto ad un normale Powerpoint. Oltre alle presentazioni l'insegnante può pensare di realizzare in prima persona delle attività didattiche relative agli argomenti trattati, che possono essere personalizzate in base al grado scolastico degli alunni come crucipuzzle, giochi di associazione, disegni da colorare, attività di pregrafismo o volte a promuovere l'apprendimento delle lingue straniere.

Se non hai mai creato dei contenuti digitali non preoccuparti!

Per ogni categoria di progetto, Canva presenta una sezione modelli in cui sono racchiusi dei template che possono essere modificati.

Altre attività da realizzare con Canva

Ma non è finita qui! I docenti possono realizzare dei quiz, delle attività di coding o delle storie. Oppure possono chiedere ai propri studenti di mettersi in gioco e di creare dei fumetti o degli elaborati legati al digital storytelling.

Se volete qualche esempio pratico di quello che si può fare con Canva, date un'occhiata alle nostre proposte:

Come accedere gratuitamente a Canva per la scuola

Canva per la scuola è un'offerta gratuita dedicata ai docenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado che darà accesso a tantissimi strumenti premium come immagini, font, grafiche, animazioni e modelli, oltre a permettere la creazione di uno spazio dedicato per la proprio classe in cui invitare studenti e docenti per condividere il proprio lavoro. Per accedere è necessario registrarsi collegandosi a questo link e utilizzando un indirizzo di posta elettronica con dominio associato all'istituto scolastico o certificato da Google. Bisognerà verificare le proprie credenziali di insegnamento per poter accedere a Canva per la scuola.

Cosa fare se sei già registrato a Canva?

Se sei già un utente di Canva nella versione free puoi passare all'account scolastico in qualsiasi momento effettuando un semplice passaggio. Basta accedere al proprio account, collegarsi a questo link e l'account verrà aggiornato automaticamente. Tutti i progetti saranno comunque disponibili e modificabili.

Come far accedere i propri studenti

La prima cosa da fare è creare una nuova classe dopo aver effettuato l'accesso al proprio account. Una volta entrati in piattaforma basta cliccare sul pulsante “Fatturazione" in alto a destra e poi su “Crea nuova classe". Si avranno a disposizione tre alternative per invitare gli studenti nella propria classe:

-si potranno importare gli studenti utilizzando Google Classroom;

-si potranno invitare gli studenti utilizzando un link accessibile cliccando sul pulsante “Ottieni link di invito";

-si potranno aggiungere manualmente gli indirizzi email degli studenti.

Quali sono i vantaggi di Canva per la scuola?

A differenza dell'account di base, Canva per la scuola permette di utilizzare gratuitamente un catalogo vastissimo di immagini premium, dà accesso a molti più caratteri, grafiche, animazioni e modelli, permette di rimuovere lo sfondo delle immagini senza necessità di utilizzare siti esterni, permette di caricare i loghi della propria scuola, permette di ridimensionare i file senza dover ricreare il progetto da capo e inoltre offre la possibilità di aggiungere Bitmoji e gif per personalizzare le proprie creazioni.

Ti abbiamo convinto? Allora iscriviti subito a Canva per la scuola.