Paidea

Matematica, scienze, tecnologia e ingegneria al femminile

STEM

STEM

Qual è il rapporto delle donne con le STEM?

L’acronimo STEM deriva dall’inglese ed indica Science, Technology, Engineering and Mathematics.

In italiano si traduce in scienza, tecnologia, ingegneria e matematica e viene utilizzato per indicare i corsi di studio e le scelte educative volte a incrementare la competitività in campo scientifico e tecnologico.

Anche dagli ultimi dati statistici, purtroppo, risulta ancora molto ampio il divario tra il numero di uomini e quello e delle donne che scelgono di specializzarsi in questi ambiti e per le donne che intraprendono questa carriera è più difficile riuscire ad autodeterminarsi ed a avere una retribuzione congrua all’attività esercitata.

E così, in tutto il mondo, università e big companies si danno da fare per colmare il divario di genere, in un’euforia collettiva fatta di tour, campus e novità editoriali.

Anche in Italia, qualcosa si è mosso. Oltre all’ampliamento dell’offerta formativa di molti istituti scolastici che hanno promosso attività legate prevalentemente al coding ed alla robotica, arrivano anche incentivi dal ministero delle pari opportunità.

Per il secondo anno consecutivo è stato indetto il bando “In Estate si imparano le STEM” con lo scopo di organizzare dei campi estivi incentrati su attività scientifico-matematiche. Uno dei requisiti previsti dal bando riguarda la percentuale di partecipazione delle bambine: il 60%.  Questo proprio per avvicinare soprattutto le ragazze a questo tipo di attività.

Nascono così progetti legati al coding, alla robotica, alla stampante 3D, alla programmazione, etc..

L’esempio delle grandi donne

In passato ci sono state tante donne che, pur vivendo in tempi bui per l’emancipazione femminile, sono riuscite ad affermarsi nel campo della scienza.

Le storie di Marie Curie, Lise Meitner, Emmy Noether, Rosalind Franklin, Hedy Lamarr e Mileva Maric non serviranno certo a spianare la strada delle ragazze nel mondo delle STEM ma sono un esempio di donne che nonostante le avversità ce l’hanno fatta!

Oggi tocca a noi far conoscere questo fantastico mondo alle nuove generazioni. Questo non per condizionare le loro scelte ma per far conoscere loro tutte le alternative possibili.

Chi siamo

Il nostro Team abbraccia appieno le iniziative che avvicinano le bambine ai contesti scientifici perchè crediamo che per poter realmente scegliere, è necessario conoscere tutte le alternative.

Trovi Paidea tra i  soggetti che collaborano con il Dipartimento delle pari Opportunità.

 

Exit mobile version