Parità di stipendio: le donne avranno lo stesso stipendio degli uomini tra 217 anni

Secondo il Global Gender Gap Report 2017 presentato al World Economic Forum di Davos, il divario tra gli stipendi degli uomini e delle donne si allarga, per raggiungere la famosa  equal pay e avere così le stesse opportunità di carriera e di stipendio nel mondo bisognerà aspettare 217 anni. Un risultato amaro quest’anno, infatti in quello precedente  la soglia era prefissata a 170 anni, e tra le note dolenti è anche il posto che ha l’Italia, passando dal cinquantesimo all’ottantaduesimo.
Il Global Gender Gap Report  mette in evidenza il progresso verso la parità dei sessi in 144 paesi analizzando quattro tematiche: partecipazione alla vita economica e opportunità lavorative, conseguimento dell’istruzione, salute e sopravvivenza e responsabilizzazione politica.
A livello globale dunque, il Wef sostiene che le differenze di genere più ampie riguardano la sfera economica e quella sanitaria. E con questa tendenza, soltanto nel 2234 sarà colmato il divario economico di genere: è il valore più basso misurato dal 2008.

E anche se gli uomini continueranno a guadagnare di più delle donne, anche se queste lavorano di più: 512 minuti quotidiani contro i 453 dei colleghi uomini. La disoccupazione è più alta tra le donne (12,8% contro il 10,9%), che perdono la speranza poi di trovare un lavoro molto più facilmente rispetto al “sesso forte” (40,3% contro il 16,2% degli uomini). Il Parlamento ha quote rosa per il 31% dei suoi partecipanti, noi crediamo ancora che le donne possano innovare, creare e dare in tutti i campi un tocco in più!

 

Ecco il link  del report completo del 2017.