fbpx

GAD: un nuovo modo di insegnare attraverso la realtà aumentata

Cos’è GAD

Il progetto GAD nasce come risposta alla necessità europea di qualificare le competenze digitali delle organizzazioni educative e professionali. Esso prevede la realizzazione di uno strumento che permetterà a docenti, tutor ed educatori di innovare le proprie pratiche di insegnamento attraverso l’integrazione della tecnologia, e più nello specifico della realtà aumentata. Il GAD game consiste in un’app in cui è possibile lanciare lezioni e quiz che utilizzano la realtà aumentata per fornire un’esperienza didattica immersiva e coinvolgente.

Esempi Pratici

Il docente potrà spiegare degli argomenti mostrando ai propri alunni un modello 3D dell’oggetto d’interesse mentre gli studenti potranno visualizzare il modello dal proprio cellulare ed interagire con esso. Allo stesso modo il formatore potrà sottoporre dei quiz supportati da immagini in 3D ai propri studenti. Questo strumento è molto flessibile in quanto si adatta all’insegnamento di qualsiasi disciplina, sia umanistica che scientifica. Immaginate di poter spiegare l’anatomia mostrando un corpo umano tridimensionale, oppure di parlare di arte mostrando l’architettura di un edificio o ancora di poter far vedere le parti interne di un computer durante una lezione di informatica senza bisogno di visori o di oggetti fisici.

Obiettivi

Il progetto é finalizzato alla realizzazione di un’applicazione che sviluppa ambienti di apprendimento virtuali, creativi e coinvolgenti per i discenti, qualifica le DigComp degli insegnanti e migliora l’abilità dei professionisti nel creare prodotti educativi e di apprendimento in digitale. GAD intende raggiungere i seguenti obiettivi:

1) qualificare l’offerta formativa e pedagogica dei professionisti in ambiente digitale;

2) migliorare le DigComp dei professionisti e le competenze trasversali;

3) creare prototipi formativi innovativi in digitale.

GAD Game è un progetto europeo finanziato da Erasmus+ (https://gadproject.eu/)